I VOLTI DEL CORAGGIO – 2018

L’importante non è stabilire se uno ha paura o meno, è saper convivere con la propria paura e non farsi condizionare dalla stessa. Ecco, il coraggio è questo, altrimenti non è più coraggio, è incoscienza.

Giovanni Falcone

Dal documentario di Claude Goretta e Marcelle Padovani “I nemici della Mafia. La solitudine del Giudice Falcone”, 1988

Un’intromissione discreta, leggera. Un’osservazione silenziosa, uno spiare in punta di piedi per cercare di catturare moti ed espressioni dell’anima, nel tentativo di cogliere la manifestazione schietta e appassionata del pensiero e dei princìpi di questi illustri personaggi, protagonisti delle interviste del giornalista Vadori: così sono ritratti questi “guerrieri” dell’azione e della parola, con il punto di vista dello spettatore terzo, che in disparte ascolta, osserva e silenziosamente registra.

Persone prima che “personaggi”, uomini e donne che hanno scelto con coraggio di esporsi come contestatori della malagiustizia e dell’illegalità.

Giornalisti, magistrati, storici, attivisti, amici e familiari di Peppino, sono loro a rappresentare oggi la Voce di Impastato.

Le fotografie sono contenute nel libro La Voce di Impastato, scritto dal giornalista Ivan Vadori ed edito da Nuovadimensione.